Napoli risponde a Milano. La prima di quattro giornate di politica di integrazione paralegale e welfare organizzato dal console onorario delle Filippine di Napoli Francesca Giglio per la comunità filippina presente sul territorio campano. Presenti il ministero del lavoro Italia lavoro Dario Sbroco, per il philippine overseas labor office mr Ponciano  e per l’owwa Ector cruz jr. Ad accogliere l’evento è l’ostello di mergellina in Napoli, con il patrocinio dell’ambasciata delle Filippine di Roma.
“Un sentito ringraziamento va a tutte le Istituzioni e agli Enti che hanno messo a disposizione i dati alla base dell’analisi realizzata, per la significativa collaborazione realizzata nello scambio e nel trattamento delle informazioni” spiega il console Francesca Giglio che presenta l’iniziativa ai microfoni come una doverosa risposta agli incresciosi episodi di Milano che hanno coinvolto filippini, immigrati silenti e rispettosi delle regole italiane. Altre date saranno il 4, 11 e 17 dicembre.